Tag Archive | SP500

dollaro, oro, sp500 19 luglio ’16

Il dollaro entro breve dovrebbe testare quella resistenza che vale dall’inizio di dicembre. Se non riesce a rompere, scenderà fino a a completare il ciclo giornaliero entro il 17 agosto ca. (i cicli nel dollaro sembrano essere di ca 28-40 giorni, con quelli in discesa più brevi), prima di ritentare una salita.

dollaro 19 juli 16

Se invece rompe, il che dubito, ma sul forex mi sbaglio sempre, il ciclo finisce sempre entro il 17 agosto, ma con molti giorni negativi in meno rispetto allo scenario più plausibile del tocca e fuga questa settimana.

L’oro invece ha corretto e sembrerebbe inteso a consolidare.

guld 19 juli 16.png

Potrebbe benissimo voler aspettare la linea di supporto oppure il MA50 (in verde), se non succede qualcosa che lo rimanda insù prima.

L’azionario sta facendo una pausa, dopo aver fatto +8% in 3 settimane, rompendo pure il ATH settimana scorsa:

sp500 19 juli 16

Lo SP500 è molto overbought, e un piccolo pullback qua darebbe l’opportunità di rientrare nell’azionario.

Per quanto riguarda il biotech sta tradando nello solito range tra 240 e 290 e anche se so che è qua la prossima grande opportunità, non saprei dire quando decide di darsi da fare. Possibilmente solo dopo le presidenziali.

 

Nuovo ATH nello SP500

Come ho scritto il 30 giugno, questo non è un bear market. Lo SP500 ha rotto finalmente la resistenza facendo pure un nuovo ATH:

sp500 11 juli 16

Il grafico non è di Saxo, perché purtroppo per tirchieria hanno deciso di darmi solo il CFD e gli E-mini che anche se simili, non è esattamente l’indice, quindi lo prendo da stockcharts.

Questo non è un bear market

Lo SP500 ha cercato di rompere la resistenza intorno a 2120 almeno otto volte nell’ultimo anno e mezzo. E per tanti mesi, ogni volta che l’indice scendeva bruscamente come in agosto ’15 o in gennaio ’16 ero certa che la correzione sarebbe stata pesante.

E invece ogni volta abbiamo visto quella correzione limitarsi entro il livello di ottobre ’14, per poi anche riprendersi nella stessa maniera.

non è un bear market

Ora, è solo analisi tecnica. Ma non esiste comunque nell’analisi tecnica una formazione chiamata “octuple top”.

Esiste il “double top”, come quello del petrolio nel luglio 2008, o quello dell’oro nel 2011. Pare che esista anche un “triple top”, anche se non me ne viene in mente neanche uno.

Ma l’octuple top non esiste. Quella cosa li, è una formazione di consolidamento, e più tempo rimane bloccato intorno a 2120, più violento sarà i movimento bullish.

 

 

Oro e SP500

Sono tra PC, un processo decisamente più lungo di quanto anticipato. Da buona socialista (sto scherzando) ho rubato quello di mia figlia, se dovesse rompersi anche questo, rimane quello di mio figlio. Poi potrò sempre fare un default e chiededere a Draghi di regalarmi un nuovo computer.

Quindi, riassunto breve. Avrete visto che l’oro effettivamente ha cominciato a correggere come previsto due settimane fa.

ORO dollari 19 maggio 16

Solo -3.5% finora, ma quasi sicuramente non finisce qua. Il fib38 sta a 1205 ca e non è irragionevole assumere una correzione di altri 3-4%.

Oppure abbiamo un nuovo trading range?

trading range oro

Si vedrà.

Nel frattempo è passato anche un mese da quando ho deciso che doveva iniziare il nuovo bull nello SP500. Non è ancora successo, anche se ieri pensavo di vedere possibilmente un segnale bullish.

Oggi si trova a un supporto storico:

SP500 19 mag 16

In giugno la FED vorrebbe alzare i tassi, continuando il famoso rate hike, e trovo estremamente improbabile che le borse americane potessero continuare giù in questo momento.

 

 

 

Cosa farà il mercato azionario? (portfolio update)

Lo SP500 ha rotto una resistenza importante, avvicinandosi sempre più al picco del maggio 2015. Se chiude la sopra, e se rimane li per un po’ prima di correggere, è possibile che avremo un nuovo bull entro qualche mese.

In fondo l’indice ha passato due anni di consolidamento.

SP500 19 apr 16

Avrebbe dovuto scendere molto di più ma è chiaro a questo punto che in nessun modo gli sarà permesso correggere sul serio.

Bisogna ricordarsi che rispetto al 2007 e figuriamoci al 2000 la tecnologia ha cambiato tutto. Ai tempi dovevo chiamare un tipetto della banca per comprare azioni, mentre oggi posso scegliere tra più banche online, e non solo in italia.

Sono centinaia di milioni di trader casalinghi che ci mettono soldi e speranze ogni mese. Deluderli non sarà la mossa politica più conveniente.

PF update: non ho fatto in tempo a dirvelo ieri ma sono rientrata in LABU a 34.68.

 

 

Riassunto ultimo tentativo di crollo

Inizio settimana scorsa pensavo che il bounce avrebbe portato lo SP500 più in alto di quanto è poi successo, prima di riprendere la discesa:

SP500 17 gen 16

Continua a leggere…

Borse asia giù, Stati Uniti su

Le borse asiatiche hanno fatto la giornata negativa, qua il Hang Seng composite:

hang seng 11 gen 16.jpg

Il testa-spalle perfetto continua a confermarsi nella discesa. I trader cinesi ogni giorno rischiano di essere bloccati, quindi niente di strano nella discesa. Anche una eventuale giornata positiva si trasforma facilmente in negativo quando tutti ballano con piccoli passi vicinissimi all’uscita di sicurezza, ovvero i primi 15 minuti di borsa aperta.

Lo SP500 invece sembra confermare per oggi un rimbalzo dopo il Bollinger Band crash degli ultimi giorni borsistici:

sp500 11 gen 16.jpg

Oggi il VIX dovrebbe riprendersi, continuo a guardare il UVXY per una possibile posizione minuscola. Ancora meglio sarebbe se desse segno di voler testare i 2000 prima di riscendere verso i minimi locali di agosto.

Dallas Fed ammette manipolazione

Dopo la mircacolosa ultima salita prima di natale per salvare il rate hike lo SP500 sta andando malissimo. Siamo a -7.50% dal 29 dicembre.

SP500 8 gen 16

Continua a leggere…

SP500 prima del rate hike

Non ho mai creduto che questo grafico:

SP500 10 dic 15

Continua a leggere…

Il rate hike si no?

Stiamo contando i giorni al più atteso rate hike (o no) della storia. Tra oggi e il 16 dicembre ci saranno vari discorsi dai membri della Fed. Questi includono il vice Fischer il 13 dicembre e Bullard che è CEO della Fed di Saint Louis, il 21 novembre, e poi la stessa Yellen il 2 e 3 dicembre.

È chiaro che l’inclinazione della Fed sarà rispecchiata dai vari discorsi fatti.

Il trend intermedio del dollar index è stato interrotto con decisione il 28 ottobre, dopo 3 sani tentativi:

dollar indec 19 nov.jpg

Continua a leggere…