Tag Archive | Rig count

Aggiornamento rig count e produzione statunitense

old rigIn gennaio ho ipotizzato la fine del crollo del prezzo per febbraio, con seguente fine del crollo dei rig per maggio.

Il rig count storicamente lagga il prezzo di 3 mesi.

Come abbiamo visto il WTI ha toccato il fondo (come media settimanale) in marzo con 44 dollari, e tre mesi dopo in giugno gli oil rig hanno toccato il minimo di 628.

rig count agosto 15 Continua a leggere…

Produzione shale ha piccato in marzo 2015

In gennaio mi sono chiesta come sarebbe stata la situazione rig in maggio, basato sul fatto che la volta precedente tra picco e basso dei numeri di rig ci sono voluti 7 mesi.

US rig count and weekly change

Oil rig count statunitense, e cambiamento settimanale

Continua a leggere…

Rig count vs WTI

Prima era tutto facile

Prima era tutto facile

Vediamo il rig count.

Il numero di oil rig americani ha un’alta correlazione con il prezzo del WTI, e guardando il prezzo si può effettivamente esprimere una idea sul numero di rig futuro.

Nota: Purtroppo non funziona al contrario. Per dire qualcosa sul prezzo del petrolio basandosi su dei modelli quantitavivi servono sistemi di equazioni differenziali con molte variabili come stagionalità, stoccaggio, domanda, offerta, e indicatori macro-economici. e poi anche cose molto specifiche come il livello occupazionale nel settore petrolifero stesso. Alcuni laggano, altri leadano. Ed è per quello che nessuno riesce mai a prevederne l’andamento.

Continua a leggere…

NatGas e Petrolio in fase di separazione

Ho scaricato da EIA i prezzi spot per NatGas e WTI, fatto un grafico su due scale:

Così a vista d’occhio sembra che si seguono abbastanza bene, anche se il gas è sempre stato molto più volatile o imprevedibile. Continua a leggere…