Tag Archive | Canada

Mancati futuri guadagni canadesi

Oggi ho scaricato un po’ di numeri per capire cosa c’è che non va con il greggio pesante canadese, a parte l’ovvio. Ultimamente le quotazioni di alcuni juniors che seguo soffrono, e si dice per colpa dello spread.

In questo caso lo spread non ha niente a che fare con la Germania, c’entra solo il WTI. Dei sette benchmark del petrolio più comuni, ogni anno vengono prodotte quantità minori. Al loro posto arrivano altri petroli, di più bassa qualità, che si propongono anche come benchmark, senza sfondare. Per esempio i greggi pesantucci canadesi, come il Western Canada Select. Il WCS è seguito da chi investe in Alberta, e si propone come nuovo benchmark con i suoi 250.000 barili al giorno, ma in realtà il dato che interessa agli investitori è lo spread al WTI. Questo aggiunge un livello di complessità, perché non solo il WTI ha la sua volatilità, ma anche il WCS. I prezzi di entrambe le qualità dipendono in una situazione normale, senza guerre – minacce di guerre, atti di terrorismo etc, dalla solita offerta, dalla domanda stagionale, limiti dei pipeline, e capacità delle raffinerie di usare il petrolio pesante. Continua a leggere…

Le Americhe come OPEC? Penso no.

Ho appena letto un articolo di Linkiesta, intitolato “Petrolio, il Sud America è il nuovo Medio Oriente” che si basa su un articolo piuttosto tecnonaivista e popolarista di The New York Times, mirato a rassicurare il pubblico americano sul futuro energetico. L’articolo propone una visione molto rosea sulla produzione di idrocarburi in tutte le Americhe, che grazie allo sviluppo di tecnologie nuove e situazioni politiche più stabili riuscirebbero a diventare degli esportatori netti. Soprattutto gli Stati Uniti dovrebbero per l’ennesima volta “ridurre la dipendenza dal petrolio mediorientale”. Come se non fosse il Medio Oriente a essere dipendenti dai dollari. Continua a leggere…

Muscoli canadesi, danesi, norvegesi, russi, americani…e cinesi

Nella mobilitazione verso l’Artico, ora il Canada ha deciso di farsi pubblicità spiegando che la presenza nella regione è molto importante. Continua a leggere…

EEOR

Regolarmente arrivano notizie su nuove tecnologie per l’estrazione secondaria (Enhanced Oil Recovery) che aumenterà il percentuale estratto e abbasserà i costi.

L’ultima novità è il Electrically Enhanced Oil Recovery, una meraviglia tecnologica che pare trasformerà le Oil Sands canadesi nella risorsa più verde del pianeta. Continua a leggere…

Sabbie bituminose

Non avevo ragione quando ho previsto che la Transocean e gli altri produttori di piattaforme si sarebbero ripreso subito. La catastrofe si sta facendo così grave che le mainstream media continuano a proporcelo in prima pagina, Continua a leggere…