Myers-Briggs: spartiacque per chi è in gradi di pensare il futuro

P1050189Mattinata di letture divertenti.

Era un po’ che non leggevo uno dei miei blog preferiti, Do The Math, e a felice sorpresa ho trovato un articolo diverso dal solito, sulla psicologia dietro la nostra incapacità di cambiare il mondo. L’autore dice che tutti i blog che parlano delle risorse finite hanno i lettori abbastanza simili, e cioè le persone che non accettano l’estrapolazione del benessere odierno nel futuro.

Queste persone, cioè e anch’io, abbiamo spesso capito intuitivamente l’errore dell’estrapolazone ascoltando tutte le 4.5 ore del crash course di Chris Martenson quando ne abbiamo scoperto l’esistenza, io nel 2009 o giù di li.

Pensiamo che il nostro modo di operare sulla terra, e il modo di operare di Gaia stessa, debba per forza essere diverso in un ambiente di sovrapopolazione con risorse in discesa, rispetto alla situazione di solo 100 anni fa, quando c’erano ancora relativamente ad oggi pochissime persone sulla terra e una abbondanza cornucopiana delle risorse.

L’autore di DoTheMath aveva quindi sentito parlare di un test fatto ai lettori del blog Peak Prosperity di Martenson, e ne pubblica il risultato sul suo sito. Il test in questione era il Myers-Briggs, il famoso test basato sulla psicologia Junghiana che ordina le persone in 16 tipi di personalità, dove il grande divisore è il tuo grado di estro/introversismo. Gli altri diversori sono sensitività rispetto a intuizione, ragionamento rispetto a sentimento, e giudizio rispetto a percezione. Non ne scrivo più perché le pagine wikipedia spiegano tutto in dettaglio. Gogolate.

Dal risultato del test emerge una schiacciante sovrarappresentazione per gli INTJ (introversion, intuition, thinking, judgement), con 38%. Nella popolazione intera questi sono intorno ai 2% secondo wikipedia.

Quando l’autore di DoTheMath ha rifatto il test dal suo sito con quasi 1000 partecipanti il profilo è stato molto simile, quasi 45% di INTJ, 22% INTP 7.5% INFP,  e vicino a 0% per gli ES e da 2 a 4% per gli EN e gli IS.

Basato su questi numeri e la rappresentanza dei profili nella popolazione intera, DtM arriva alla conclusione che al massimo 6% della popolazione potrebbe interessarsi del suo blog, o di tutti i blog che parlano della fine delle risorse.

E da lì il grande problema. Semplicemente non c’è abbastanza gente che riesce a leggere quest tipo di blog, interessandosi delle tematiche. È difficile anche per noi blogger continuare a scrivere in tempi di temporanea sovrabbondanza, anche se siamo lungimiranti e il nostro orizzonte sono i 200 anni dei pronipiti e non i 30 anni mancanti alla pensione (che non ci sarà).

DtM ovviamente puntualizza che questo articolo non ha nulla a che fare con la scienza, ma che il risultato è interessante, con una probabilità significativa di essere giusta, e dice:

If humans as a whole are wired not to plan far ahead for contingencies of a sort never before seen, then we should know this about ourselves and acknowledge a fundamental vulnerability

Il collo di bottiglia per quanto riguarda la lettura di blog su energia/ecologia sembra essere più la parte S/N, sensing vs. intuizione, più che estroverso/introverso. Si tratta di come raccogliamo informazioni del mondo che ci sta intorno. Il tipo “sensing” prendo freddo seduto sulla sua spiaggia ligure in agosto e esclama “alla faccia del global warming!”, mentre il tipo intuitivo cerca di mettere quella esperienza strana del freddo in agosto in un contesto più ampio, con possibili conseguenze anche per il futuro.

Gli estroverti di tipo ENTJ sarebbero probabilmente ugualmente interessati all’argomento se ogni tanto scegliessero di socializzare un po’ meno con i frequentissimi ESXX, e leggere più blog. Anche gli ENTJ sono molto rari nella popolazione ma più probabilmente in posizioni con potere decisionale. Basterebbe togliergli lo spritz è il gioco è fatto…

Nel frattempo, fate il test!

Tag:,

6 responses to “Myers-Briggs: spartiacque per chi è in gradi di pensare il futuro”

  1. Filippo Zuliani says :

    Il problema di DtM e’ che confonde gli argomenti del blog con l’approccio, che per DtM e’ molto olistico-numerico ed e’ pane degli INTJ. Gli INTJ sono frequenti appunto in materie scientifiche, precisamente come Tom che e’ fisico. Gli e’ che il problema della scarsita’ e delle risorse naturali non si affronta solo con un approccio numerico, ma anche umanistico – il rapporto uomo-ambiente e’ anche un problema di natura etica – che Tom non tratta per formazione. Ergo, non solo il bacino di lettori del problema delle risorse e’ piu’ ampio di quel che suppone Tom, ma anche un INTJ potrebbe pensarla diversamente da Tom pur condividendone l’approccio fisico-numerico.

    Mi piace

    • Anna Ryden says :

      Ma questo lo scrive anche nel suo post, o forse c’è tra i commenti, che appunto che gli ISxx e ESxx si trovano su altri tipi di blog. Da mia diretta esperienza però tutti quei blog che dicono che dobbiamo immediatamente smettere du usare fossil fuels possono essere dal estremamente informativo e di alto livello come ThinkProgress/Climate al totally cute come quello di WWF – ma cosa propongono per il futuro?

      Che poi era l’argomento di questo post. Tesla a quanto pare “qualifica” come INTJ.

      Missa che devo fare un test dei miei 200 lettori…

      Mi piace

      • Filippo Zuliani says :

        Prendersi cura dell’ambiente, limitare le emissione eccetera c’e’ scritto anche nell’ultima encicicla del Papa, non certo limitata agli INTJ. Consiglierei a Tom di limitarsi a parlare di quel che sa.

        Mi piace

  2. Er says :

    Dottoressa, dice che sono ENTJ. E’ grave?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: