Petrolio, dollaro e lo SP500 in attesa del prossimo treno

È tutto in attesa che succeda qualcosa.

Il petrolio gira intorno alla pappa in punta di piedi, probabilmente non del tutto convinto degli ultimi numeri incoraggianti della EIA sui livelli di stoccaggio:

brent 14 maggio 2015

O forse intende semplicemente aspettare lì fino a quando il dollaro non abbia raggiunto quell’atteso 92 dal quale dovrebbe poi rimbalzare:

dollaro 14 maggio 2015

Se il dollaro rimbalza, il petrolio potrebbe tentare un ulteriore discesa, prima di lascare che i fondamentali invertano la direzione. Se non rimbalza ma continua giù, visto la vecchia correlazione negativa tra dollaro e petrolio, sarebbe di nuovo più facile indovinare il futuro.

Anche sullo SP500 si potrebbero dire molte cose e sovranalizzare l’andamento, ma in breve, per la prima volta in tanto tempo c’é un pattern nuovo.

SP500 14 maggio

Invece della solita divergenza tra l’indice con picchi più alti e RSi con picchi più bassi e poi correzione, abbiamo un lungo periodo con picchi alla stessa altezza ma bassi sempre più alti, questo mentre l’RSI scende. Non so se vediamo qua un ascending triangle dove invece della tanto attesa correzione potremmo vedere un ulteriore salitona. Gli oscillatori sono senza direzione. Oppure il triangolo fallirà perché l’RSI ci indica una comunità sempre meno convinta. Come al solito, o sale o scende.

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: