Kashagan: buchi nei tubi

L’articolo di The Financial Times spiega che i PIG – pipeline inspection gauge (gauge si pronuncia geidsh) mandato giù nei tubi hanno trovato numerosissime piccole crepe, creato dal H2S, o acido solfidrico, o puzza-di-uovo-marcio.

L’acido solfidrico è una componente estramemente corrosiva a volte presente nel gas naturale in quantità così alti da dover impiegare metodi per la sua rimozione.

Gas con tanta H2O viene chiamato acido, sour, ed è sia infiammabile che tossico. Quando il H2S è stato rimosso insieme al CO2, ossigeno e al nitrogeno, il gas e i natural gas liquids rimasti vengono chiamati wet gas, o greasy gas.

Il problema delle crepe è stato trovato anche nel pipeline del petrolio. Danno doppio.

Danno doppio, ma danno perfettamente prevedibile. Non può in nessun modo essere una sorpresa alle aziende coinvolte che il gas contenesse queste quantità di H2S e che quindi le tubature messe giù fossero completamente inadatte. Praticamente sabotaggio.

A meno che ENI non pensava di finire i lavori in pochissimo tempo e poi vendere tutta la partecipazione prima che le crepe arrivassero. Cosí, per pagare l’acciaio la metà.

Quindi centinaia di chilometri di pipeline da sostituire, e almeno altri due anni di attesa prima di vedere il petrolio.

Una misura di quanto ne abbiamo bisogno.

3 responses to “Kashagan: buchi nei tubi”

  1. Federico Dini says :

    Al terzo e quinto capoverso ha commeso un errore di battitura? Al posto di H2O, cioé acqua, si deve leggere H2S?

    Mi piace

  2. Anna Ryden says :

    L'ho corretto, grazie…il problema di scrivere di notte…

    Mi piace

  3. Luca Vecchiato says :

    Il fenomeno si chiama blistering: l'idrogeno atomico (l'atomo più piccolo che esista) proveniente dall'H2S penetra nel reticolo cristallino del metallo e lì si ricombina in idrogeno molecolare, formando delle “bolle” interne al metallo, a volte così grandi da essere visibili a occhio nudo. A rigore non è un fenomeno corrosivo ma è comunque mortale per le attrezzature

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: