Grafico della settimana: El Niño e La Niña in confronto

Senza pensarci troppo e un po’ stufa degli ultimi due agosti passati con non tanto caldo ho suggerito la Grecia come meta per quest’anno. Detto fatto, Sporadi sarà. In agosto. Bel calduccio.

Poi oggi sono andata sul sito della NASA e vedo il seguente grafico:

Anni La Niña sotto la media crescente degli ultimi 60 anni, mentre gli anni El Niño sono quasi sempre sopra.

Ora, non siamo ancora in un anno El Niño, ma le temperature tutto l’inverno sono stati più che miti. E visto che stiamo andando incontro a uno degli El Niño più forti di sempre è possibile che il 2014 batterà ogni record di caldo. E che poi il 2015 lo batterà di nuovo.

Non avrò certo freddo in Grecia. E l’anno prossimo pianificherò una vacanza in Islanda.

One response to “Grafico della settimana: El Niño e La Niña in confronto”

  1. roberto says :

    non so dova abiti , ma qui a roma il caldo estivo e' un problema serio e d'estate preferisco decisamente andare in montagna. dal freddo ci si ripara dal caldo forte e' quasi impossibile ripararsi c'e' una sola via di salvezza la fuga verso posti freschi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: