Messico, ancora 14 anni di riserve

Nel singolo caso il tanto deriso l’Export Land Model ha conseguenze serie.

In Messico, per esempio. Pemex compie 75 anni, e festeggia lasciando finalmente entrare imprese straniere nel business dell’esplorazione. Sperano di duplicare il successo della Colombia, che accettando la sconfitta nel 2007 ha invitato il know-how mondiale a sviluppare l’industria, così raddoppiando l’outpout a 900mila e rotti barili.

In ogni caso può solo cambiare in meglio per le casse dello stato. Molto più facile tassare stranieri che forse qualcosa producono che il proprio colosso inefficiente.

Un po’ semplificato produzione e consumo si presentano così:

Anche se la produzione è scesa di soli 30%, le esportazioni sono crollate di 58%. Il risultato di un consumo in salita lineare con produzione che pedala sul posto dal 2009.

Devono agire in fretta se vogliono riuscire a tirare su il resto dei loro 11 miliardi di barili che secondo dati BP hanno ancora da produrre. È più facile salvare vecchi giacimenti che riprendere da zero. Sono pur sempre 14 anni di consumo nazionale. Al livello di oggi.

2 responses to “Messico, ancora 14 anni di riserve”

  1. Pinnettu says :

    Con una popolazione che cresce così:

    http://en.wikipedia.org/wiki/Demographics_of_Mexico

    possono anche migliorare l'output, ma i suoi effetti positivi svanirebbero in poco tempo.

    Mi piace

  2. Anna Ryden says :

    Infatti, entro pochissimi anni non esporteranno più nulla.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: