e oggi in Giappone…

La salita più che stabile, e possiamo tranquillamente dirlo, supermanipolata, del Nikkei è forse finita.
Oggi un -5,71 dall’apertura e un -7,3 dal massimo:

-5,7 solo perché la borsa è stata fermata. Ora attendiamo la prossima apertura alle 02.00 questa notte (no, non sarò sveglia) per capire se .

E no, non esiste nessuna borsa che si muove così stabilmente insù senza che ci siano altre forze al lavoro, che la semplice voglia di investire. Nel 2008 il BoJ ha annunciato il primo QE e siamo ormai alla versione 8 o 9, si perde il conto. Nonostante questo non sono riusciti a contrastare la deflazione decennale, e sostituirla con la sognata inflazione di 2%, comprando obbligazioni di stato giapponesi. E un mese fa che Abe ha promesso di raddoppiare la base monetaria giapponese.

Infatti la borsa non faceva altro che felicemente seguire l’indebolimento dello Yen rispetto al dollaro:

Comunque, anche nel 1987 l’indice giapponese si è ripreso per alcuni mesi prima di crollare definitivamente.

Quello che succede nel mercato delle obbligazioni è straordinario, qua il decennale:

Volatilità mostruosa. Bond crash? E perché no. La Banca centrale giapponese ha praticamente promesso di distruggere la propria valuta. Perché tenere obbligazioni che praticamente verranno ripagati in un’altra specie di valuta molto più debole?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: