SEN significa più regole e norme

Ieri sono stata ad una interessantissima tavola rotonda, workshop, seminario, club per l’ammirazione reciproca, ovvero “Verso un Nuovo Modello di Mercato Elettrico” organizzato da eLeMeNS .

Anche questa volta non sono riuscita a scroccare neanche un bicchiere di prosecco, perché costretta a tornare a casa a cucinare prima che finisse.

E anche qua si è finito per parlare molto moltissimo del SEN.

Che a quanto pare non piace proprio a nessuno. Finisce che un decennio di liberalizzazioni vengano buttate all’aria visto che il governo sembra intenzionato a introdurre più regolamentazione e cioè meno libertà e più oneri (o chiamateli tasse) burocratiche di mai prima.

La domanda è anche se il SEN è del tutto entro confini legali. Gli accordi per andare avanti con i piani verso il 20-20-20 erano già a posto, Italia sta comunque riducendo di molto il consumo di energia, un piano industriale che spenda ancora una volta 30 miliardi di euro, questa volta per l’efficienza energetica, ce lo possiamo solo sognare.

Come diceva Chicco Testa presidente di Assoelettrica (visto che non sono follower su Twitter di Stagnaro non ho la più pallida idea di cosa diceva lui, ma ora provvederò), “l’Italia è l’unico paese dove una importantissima sovracapacità è riuscita ad aumentare i prezzi dell’energia”.

E non se ne vede una fine, anzi, come detto da molti altri durante il workshop, per esempio Michele Governatori di AIGET, il SEN fa paura perché si vuole rafforzare regole e norme invece di rafforzare il mercato.

Come la penso io è quasi innevitabile. L’era idrocarburica ha cercato di liberarsi, e a parte qualche nuovo innovativo strumento di tortura per gli operatori controllo che l’authority si possa inventare, ci stava riuscendo bene.

Ma non importa cosa fanno gli idrocarburi perché sta incominciando l’era elettrica. Che sarà regolamentato fino al collo. Semplicemente perché è molto più facile regolamentare una cosa che a livello nazionale viaggia solo in infrastrutture statali.

La smartgrid come strumento di policy e anche arma per il governo.

One response to “SEN significa più regole e norme”

  1. N.O.I. - Nuova Officina Italiana says :

    “il SEN fa paura perché si vuole rafforzare regole e norme invece di rafforzare il mercato.”

    o si aumentano i feedback negativi (i cicli negativi) e si interviene sulle regole del sistema, oppure andremo incontro al caos e alla frantumazione del sistema. Alla rottura. Lo scenario verso dove sta evolvendo il sistema produttivo cinese.
    Leggiamo in questo senso la forte propensione alla riduzione delle politiche di crescita in opera in occidente, rispetto invece all'incentivazione delle stesse nel sistema produttivo cinese: andranno incontro al collasso, come accadde alla ex URSS. L'occidente ha dissimulato (attraverso modalità diverse, delocalizzazioni produttive comprese) la continuazione della guerra in Vietnam (diciamo). Non ci sono alternative al contenimento della crescita, questa è la strada strategica per vincere la guerra in atto.
    Rispetto a chicco testa, non credo sia in grado di comprendere appieno quello che sta accadendo, se fino all'altro giorno sosteneva ancora una rete centralizzata di erogazione e fornitura di energia. Se oggi ha svoltato, è soltanto perchè qualche uccellino finalmente gli ha detto qual è la direzione.
    Siamo usciti definitivamente fuori dal paradigma meccanicistico, sostiamo ancora insofferenti nella cibernetica (o nel meccanicismo eteroregolato)… ma il futuro è conservativo. O sistemico, comunque lo si voglia definire.
    Spero che non si sia compreso nulla 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: