Banche italiane con troppa leva

Per chi si fosse chiesto esattamente perché Unicredit e Intesa San Paolo devono vendere, per ca 230 milioni di sterline, i loro 31 milioni di azioni nella London Stock Exchange, proprietario della borsa di Milano, togliendo così l’ultima goccia di sangue italiano alla borsa di Milano che così per ora risulta proprietà degli Emirati e del Quatar, il superblog ZeroHedge ha ieri pubblicato un grafico molto interessante:

Link.

Entrambe le banche hanno un rapporto prestiti/deposito, cioè la leva sui soldi depositati, di ca 140%. Non tra i peggiori, che sono le banche svedesi, ma comunque molto fragili in uno scenario di bank run. Finché la gente usa soldi digitali è possibile per la banca ribilanciare alla fine della giornata facendosi prestare i soldi da altre banche nel mercato interbancario.

Altre situazioni che possono portare a una crisi di liquidità sono aumenti dei tassi d’interesse che rende ancora più difficile per privati e aziende di ripagare mutui e prestiti.

Insomma, troppe mucche sul ghiaccio.

4 responses to “Banche italiane con troppa leva”

  1. climber15 says :

    Non capisco: dalla relazione sui dati al 31.03.12 di intesa leggo: raccolta diretta bancaria : 371.555 milioni di euro / impieghi a clientela 378.050 milioni di euro. il dato della raccolta diretta è cosi composto (293 mld da retail e 79 mld da Wholesale (istituzionali)) per cui non mi torna il dato di Zero Hedge. le masse inoltre non sono variate in modo significativo dal 31.12.11. chi sa spiegare meglio la discrepanza?

    Mi piace

  2. Anonymous says :

    Barclay's?
    Il grafico zerohedge e' loro.

    Mi piace

  3. Anonymous says :

    Veramente a me la crisi attuale fino ad ora ha giocato a favore:
    l'euribor, l'indice di riferimento del mio mutuo sulla casa, è sceso a livelli bassissimi, mai speso cosi poco per la rata che pago ogni mese.
    Certo per chi invece il mutuo lo vuole richiedere non so come stanno messi, ma credo che quei pochi fortunati con un posto fisso non abbiano grossi problemi.
    Vi è una cosa sulla quale sono ignorante: in questo momento sono più i soldi che devo restituire di mutuo che quelli che ho sul conto, in altre parole adesso sono più i soldi che devo dare io alla banca che non viceversa.
    Se la banca fallisce cosa succede?, meglio in questa situazione che non quando un correntista ha dei soldi depositati sul conto senza debiti verso la banca?.

    Mi piace

  4. medo says :

    Più che i fallimenti bancari massivi, all'orizzonte dei 6-12 mesi sono più probabili sul suolo europeo dei congelamenti dei conti bancari, di tipo Argentina (andate a vedere cosa accadde, era il gennaio 2002). La Grecia a livello bancario non ha quasi più raccolta e non potrà congelare, la mia preoccupazione è per la Spagna ed in piccola parte anche l'Italia e la Francia, solo in caso di collasso bancario greco-spagnolo rapido. Il fatto è che potrebbe durare “poco”, con clienti selezionati (tipo le imprese sarebbero salvate ed allora la gente userebbe se puo l'azienda di famiglia per continuare a manovrare denaro, etc), oppure bloccare interamente il paese con conseguenze sociali catastrofiche. Immaginatevi in un mondo industrializzato come il nostro senza bancomat e con tutti i pagamenti automatici mensili bloccati in dare ed in avere… Certo, un giorno tutto questo automatismo di pagamenti non esisterà più (quanta energia elettrica pro-capite è necessaria, valore minimo, per tenere in piedi le reti informatiche??), ma se viene a mancare d'improvviso, è rapidamente il tempo delle mani, del buio, di coltelli e bastoni.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: