Libia e prezzo del petrolio

Un’altra domanda da porsi ovviamente riguarda il petrolio.

Se guardiamo i prezzi spot storicamente il Brent e il WTI se seguono come cagnolino e padrone.

Tranne negli ultimi mesi.

Infatti è da quando quel giovane laureato tunisino si è dato fuoco a metà dicembre del 2010 che Brent e WTI si sono separati. Anche se non ci sono mai stati davvero tensioni sull’offerta di petrolio in questa parte del mondo, la sola preoccupazione che ci potrebbe essere in futuro se la primavera contagiasse anche l’Arabia Saudita, ha fatto salire il Brent molto più rapidamente del WTI.

E mentre il WTI ormai è sotto il livello del dicembre 2010, $85 oggi contro i $90 di 14 mesi fa, il Brent è quasi 20 dollari sopra i $92 del dicembre 2010.

Del collo di bottiglia a Cushing avevo già scritto a gennaio, e la situazione non si è certo risolta. L’infrastruttura intorno a Cushing è rimasta tale, e gli US sono costretti a consumarlo molto più lentamente di quanto vorrebbero.

Ma il collo di bottiglia a Cushing c’è da sempre, anche prima, quando sia americani che europei consumavano molto di più.

Quindi prima o poi i due prezzi si rincontrano, anche se potrebbe trattarsi di molti mesi. Penso che i prezzi convergeranno di nuovo se e quando la Libia riuscirà a riportare la produzione ai livelli pre-rivoluzione.

Tag:, , , ,

6 responses to “Libia e prezzo del petrolio”

  1. andreaX says :

    Perdonami: cosa è il cushing?.
    Non parli certo della malattia delle ghiandole surrenali…

    Mi piace

    • Pinnettu says :

      Cushing è la località degli USA dove convergono le pipeline del WTI. Questo è l’hub di riferimento per le quotazioni del WTI stesso.

      Più o meno.

      Mi piace

  2. medo says :

    La primavera araba è diventatza una mesta estate islamista, con delle nuove teocrazie che stanno vedendo la luce (Tunisia, Libia, Egitto,…), l’Arabia Saudita è già una temibile teocrazia con monarchi terribili, quindi il solo contagio che ci sarà, se ci sarà, verrà da Est e riguarderà la scottante questione dell’eterna battaglia tra l’Arabia Saudita ed Iran. Salvo invasione occidentale dell’Iran (per scoprire che di petrolio di qualità in Iran non ce n’è praticamente più: ed è per questo che non si è attaccato e non si sta invadendo l’Iran e non lo si farà mai a mio avviso). Proprio io ieri parlavo con un amico, e parente, che da quattro mesi è tornato dallo Yemen, dove ha abitato e lavorato per due anni per risollevare le sorti di contadini falliti negli anni della guerra civile di vent’anni fa, ebbene lui ha una sola grande paura sulla regione, è un eventuale “dopo monarchia” in Arabia Saudita ed una sollevazione in Algeria: la regione è piena di armi, dallo Yemen al’Oman fino all’Iraq, piena di gente che non vede l’ora di ammazzare il rivale tribale o di casta, e la fame aumenta proporzionalmente al calo delle risorse. Non per niente lui non tornerà mai più in quelle terre e tornerà nel paese in cui ha lavorato prima di andare in Yemen, il Laos, perchè dice “quel che si è visto finora nella pan-arabia è solo un assaggio, ALGERIA ed ARABIA SAUDITA faranno esplodere il mondo intero, meglio essere molto lontani da là nei prossimi dieci anni”.

    Mi piace

  3. fausto / fardiconto says :

    Queste faccende mi ricordano tanto la caduta dell’Impero Romano. Questa volta da che punto cardinale arriveranno i barbari?

    Mi piace

  4. Pinnettu says :

    Da qualche settimana intanto le quotazioni del WTI stavano erodendo piano piano il contango.
    Col rialzo corposo di oggi si è ormai passati in Backwardation.

    Spiegazioni possibili?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: