Jeremy Grantham

E come al solito, il testo più comprensibile e leggibile su peak oil – peak everything – è scritto da un investitore. Jeremy Grantham nel suo ultimo newsletter, solo 19 pagine, parla dell’esplosione della popolazione mondiale, dell’imminente fine delle nostre risorse – non certo solo il petrolio, parla di come dovremo affrontare prezzi più alti con volatilità più alta, e di quanto noi umani siamo scarsi in matematica e bravi a comunicare, del ruolo della Cina, e del lato buono e cattivo dell’ottimismo.

Frase preferita:

Have you not admired, as I have, the incredible average skill and, perhaps more importantly, the high minimum skill shown by our species in driving through heavy traffic?

Mi ci trovo, perché in effetti me lo chiedo ogni giorno, soprattutto qua a Rio.

Tag:,

One response to “Jeremy Grantham”

  1. Granmalvagio says :

    Bell’articolo , come quasi tutti quelli legati a Oronero.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: