Maastricht, grafico, agg.

Ho aggiornato il grafico dei criteri di convergenza Maastricht. Alcuni numeri sono stati aggiornati, e poi ho aggiunto qualche paese non-EU.

Ho messo due volte la Spagna, una volta con i dati ufficiali, e poi anche corregendo per quei -17% che il PIL ha subito dal 2008 secondo quella fonte anonima descritta in un post precedente.

Probabilmente sarebbe da correggere tanti altri dati, se solo avessimo più fonti anonimi.

Sarebbe interessante tracciare il debito pubblico contra la crescita del debito. Il disavanzo può essere truccato facilmente, e forse cambiando Y nella crescita del debito si ha un immagine più veritiero dello stato delle cose.

Un’altra possibilità è il debito come quota degli asset, come foreste, miniere, petrolio etc. Anche se per i paesi UE ormai tutte le cose di valore sono proprietà dell’Unione Europea, almeno per i paesi che non posseggono armi nucleari. Quindi tutti tranne la Francia e la UK.

continuerò domani….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: