O R O N E R O

Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. Mark Twain

Nuovo record. Benzina a 9,99€

Pubblicato da oronero su 26 aprile 2011

Dal Svenska Dagbladet.

È successo questo fine settimana di pasqua che un distributore ESSO a Filderstadt in Germania è rimasto quasi senza benzina da vendere. Può succedere ovunque, ma è la prima volta che sento arrivare questo tipo di notizia dalla Germania.

Applicando le dinamiche domanda – offerta al problema i dirigenti centralmente, non certo il responsabile di quel piccolo posto di benzina, hanno deciso a un prezzo giusto ed equilibrato di 9,99€ al litro. Ovviamente informando bene la clientela, il posto era pieno di cartelli che urlavano 9,99€ insieme ad altri cartelli che avvisavano i clienti che era meglio non fare benzina.

Nonostante questo ben due clienti hanno deciso di chiamare la polizia invece di pagare la benzina appena messa in serbatoio.

I due clienti sono stati costretti a pagare la benzina, non c’era nessun dubbio che il distributore aveva informato sufficientemente la clientela.

Anche se il prezzo vero della benzina questo round arriverà solo a 1,80 se non ci sono altri crolli, e non a 9,99, ci sono domande da farci. Dopo il prossimo crollo potrebbe arrivare a 2€ , e poi a 2,50 nel 2020 e per il 2030 siamo a 3€ al litro (non fidatevi della mia palla di cristallo).

Posso dire con certezza che i paesi dove la gente si fida così ciecamente della polizia ora sono giusto una manciata qua in Europa, in Nordamerica, e poi in Australia. Ma in Grecia cosa sarebbe successo?

E comunque la polizia ha dato retta a ESSO, come farà in tutto il mondo. In futuro vedremo distributori con le guardie armate per evitare che la gente faccia benzina senza pagarla. Tutta la sicurezza aggiuntiva necessaria intorno a questo bene che pagheremo a fatica ridurrà ancora di più i margini degli automobilisti, non quelle delle imprese downstream.

About these ads

Una Risposta a “Nuovo record. Benzina a 9,99€”

  1. Bella roba! E mio cugino che per vendere le ultime giacenze in cisterna prima di chiudere il distributore si era messo a fare lo sconto ai clienti….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 48 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: